Articoli

VIETATO L’ACCESSO AI CANI

 

Purtroppo in molti posti è ancora vietato l’accesso ai cani. Pensiamo alle spiagge e ancora di più alla possibilità di fare il bagno con il proprio animale, cosa ancora oggi per niente scontata. È difficile sradicare il pregiudizio legato al negativo rapporto igiene/animali, magari ci sono esseri umani che preferiscono stazionare in spiagge tipo quella mostrata in foto ma se vedono un cane in acqua si schifano per la giornata presente e futura. Che possiamo farci, alcuni sono fatti così ma l’unica carta che abbiamo è che dobbiamo giocarci è quella del buon esempio.

Noi di Women in Dog ci stiamo impegnando socialmente affinché si modifichi questa percezione ‘animale=sporco’. Con i nostri weekenDOG mettiamo in comunicazione strutture e cani e dimostriamo che dare ospitalità a quindici cani contemporaneamente non equivale necessariamente al passaggio degli Unni.

Non arrendiamoci e se qualcuno nega l’accesso ai nostri cani non gli regaliamo i nostri soldi, congediamoci, chiarendo la motivazione, e andiamo dove siamo ben accetti anche a sei zampe.

WOMEN IN DOG PER IL SOCIALE
Fonte dell’immagine: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *